Categorie
Innovazione

Un nuovo modello nel mercato dei beni di consumo?

Negli ultimi 10 anni l’industria dei beni di consumo ha visto prosperare un unico modello basato sulla costruzione di un brand di massa, fino alla contribuzione della sua crescita attraverso la distribuzione capillare e l’efficientamento delle operation.

Ma questo modello non è più unico, e soprattutto non è più vincente, lo dimostra un recente studio condotto da Mckinsey nel Dicembre 2020 che racconta in maniera dettagliata i trend che hanno contribuito, insieme alla pandemia, alla creazione di un nuovo scenario che destabilizza le logiche con cui hanno preso posizione i grandi brand e rivede le logiche di scelta da parte del consumatore.

No alt text provided for this image

Tra i 12 trend presentati nello studio voglio raccontarvi alcuni di questi, in particolare i 7 trend più legati al mercato eCommerce e digitale, e che riassumo di seguito: 

  1. Ubiquità digitale: Internet ha rivoluzionato le regole di interazione tra brand e consumatore, la comunicazione diventa un canale a doppio senso, essere online è una priorità per tutte le aziende che producono beni di consumo. Un esempio? chi poteva immaginare 5 anni fa che brand come MelindaBarilla e tanti altri, avrebbero guardato all’online con interesse, tanto da aprire un eCommerce diretto al consumatore?
  2. Valore e sensibilità del prezzo: ci sono voluti più di tre anni per ritornare ai livelli precedenti alla recessione finanziaria del 2008, e la crisi portata dal Covid sarà molto più profonda, i consumatori sono scoraggiati e la sensibilità al prezzo è una determinante importante nelle scelte d’acquisto, oggi più che mai. Sapevate che l’88% dei consumatori italiani sopra i 14 anni cerca informazioni sul web prima di acquistare? e una grande percentuale di questi lo fa per comparare i prezzi.
No alt text provided for this image

3.Cambio Generazionale: ricordate il grande attaccamento ai big brand soprattutto nel settore food? questo fenomeno è tipico delle generazioni precedenti (Baby Boomers), oggi i Millennials insieme alla Gen-z sono 4 volte meno propensi alla scelta dei grandi marchi, e 6 volte più interessati alla ricerca di nuovi brand rispetto a prima. Le caratteristiche di un prodotto scelto da questi consumatori non sono più semplicemente legate alla notorietà del brand, ma alla ricerca ed evoluzione continua, all’adozione di nuove tecnologie, alla maggiore accessibilità e a come questi beni possano rendere la vita più semplice. 

4.Vivere e mangiare “Consapevole”: ridurre il consumo di carne, contribuire alla sostenibilità e scegliere una dieta alimentare più sana sono i tre desideri principali del consumatore, uno stile di vita che cambia passando principalmente dalle scelte d’acquisto. Nascono così le nuove tendenze del Bio, Vegan e Green che hanno appena preso un piccolo spazio nel mercato, uno spazio che sarà sempre meno di nicchia negli anni avvenire.

5.Esplosione degli “Small Brands”: i piccoli brand sono cresciuti 4 volte più velocemente rispetto al mercato dei grandi marchi nel biennio 18-19, il Covid ha ridotto la crescita e messo a dura prova il mercato della coda lunga, ma questo trend continuerà ad accompagnarci, forse per quella ricerca di differenziarsi ed essere autentici che tanto piace alle nuove generazioni? 

6.L’ascesa dei marketplace: il canale che ha generato maggior crescita negli ultimi  5 anni è quello del marketplace (+17%), in particolare nel settore del food & Beverage. Solo Amazon ha visto crescere questo settore del 45% negli States e addirittura dell’80% nel Regno Unito.

7. La sfida del “Food Delivery”: il Covid 19 ha consolidato il trend della consegna a domicilio nel settore food, l’impatto economico e la riorganizzazione del lavoro (ad esempio il remote working) innescherà ulteriori cambiamenti e sfide per questo settore. Sarà molto interessante vedere come si muoveranno i player di questo mercato, soprattutto a livello locale, e non parlo solo di Deliveroo, Glovo, Uber Eats, ma c’è spazio per piccole realtà che possono coprire anche zone geografiche meno dense in termini di popolazione.

Che si tratti di un nuovo modello o del consolidamento di alcuni trend che hanno preso piede sul mercato globale, lo vedremo nei prossimi anni, ciò che importante è che il mercato sta cambiando e c’è spazio per nuove sfide e nuove opportunità, sta a noi cogliere quelle giuste! 

Se volete approfondire la ricerca Mckinsey  trovate il link per scaricarla qui

Ti è piaciuto questo articolo? lascia un commento qui sotto e condividilo con la tua rete

Questo articolo ti è piaciuto? Condividilo sui social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *